In News

IN GP2 SPARCO EXTREMA VINCE IN CONDIZIONI…EXTREME!

7 04 2014 postato da: Federico Fattori

Caldo intenso, sole a picco, sabbia del deserto, abitacoli bollenti: la gara di apertura del campionato GP2 si è corsa nelle condizioni più difficili per un pilota, costretto ai 60 gradi chiuso nel suo abitacolo. In condizioni simili il confort di una tuta studiata appositamente per le condizioni estreme diventa la carta vincente per emergere nella competizione. Non è un caso che i primi tre sul podio del GP del Bahrain di GP2 siano tutti vestiti con Sparco Extrema, la tuta monostrato unica nel motor sport per le sue caratteristiche avanzate di vestibilità, traspirabilità e confort tanto da essere definita dai piloti una seconda pelle. Sul podio in gara 1 un evento storico, con la vittoria del debuttante Stoffel Van Doorne, pilota del team Art in GP2 ma appartenente alla filiera McLaren Academy che ha preceduto Leal del team Carlin e il poleman Joylon Palmer del team Dams. Domenica, in gara 2, disputata in condizioni ancora più estreme, altra tripletta dei piloti Sparco, con la vittoria di Palmer (Dams) davanti a Trummer (Rapax) e Leal (Carlin). La scuola della GP2, fondamentale per diventare poi i campioni del domani in F.1, diventa una palestra per la professionalità e la tecnica d’avanguardia. Non c’è la sofisticazione tecnica della F.1, ma per quanto riguarda l’abbigliamento, i principali team e i piloti protagonisti, non hanno avuto dubbi nello scegliere la tecnologia di una tuta monostrato ignifuga che pesa meno di 700 grammi, permette traspirabilità e condizioni di guida unica nel suo genere. Un piccolo esempio di come la ricerca avanzata possa dare dei risultati importanti anche in una categoria combattuta come la GP2, corsa per la gara d’apertura nelle peggiori condizioni possibili. Caldo, sole e sabbia: condizioni estreme per una tuta Extrema!

In News

Guida sicura anche in mare aperto

10 03 2014 postato da: Federico Fattori

I corsi di guida sicura sono un elemento molto importante nella formazione di piloti e appassionati che vogliono mettersi alla prova. Condividendo il valore della sicurezza, abbiamo da sempre sposato la causa delle migliori scuole di guida sicura. Questa volta però i nostri amici di Speed Control sono andati oltre, progettando insieme a Claudia Peroni, MSC Crociere, Safety Park e noi una iniziativa che porta l’esperienza della guida sicura ad un livello completamente nuovo: una crociera all’insegna di relax e adrenalina.

A bordo della MSC Fantasia, gli appassionati di motori potranno seguire i corsi teorici di guida sicura tenuti dal team di Speed Control e potranno mettere in pratica gli insegnamenti con il simulatore presente sulla nave, sfidando un pilota di F1.

Gli ospiti riceveranno un kit di benvenuto confezionato da noi con alcuni nostri prodotti e avranno la possibilità di vincere corsi di guida sicura.
Tutto questo muovendosi tra le coste di Italia, Grecia e Croazia nell’atmosfera di relax di una crociera MSC.

Sappiamo a cosa state pensando… “ho proprio bisogno di una vacanza”.

Maggiori informazioni sui nostri partner:

www.speedcontrol.it

www.safety-park.com


In News

METTITI ALLA GUIDA CON SPARCO E ELLIP6!

3 03 2014 postato da: Federico Fattori

Oggi annunciamo con orgoglio la nuova collaborazione con Ellip6, società francese leader nella realizzazione di sistemi destinati alla simulazione di guida.

Esistono due differenti tipi di simulatore Ellip6, uno per gli appassionati del mondo delle corse che vogliono sfidarsi emulando i loro beniamini, l’altro per i piloti professionisti che necessitano di un lavoro specifico al simulatore di guida. Per entrambe le categorie forniremo sedili, volanti e cinture di sicurezza, in modo da garantire l’esperienza di guida più realistica e comfortevole possibile.

Nel 2013 si sono allenati con Ellip6 piloti del calibro di Pierre Ragues, che ha vinto il titolo europeo della Le Mans Series con il Team Signatech-Alpine, da noi sponsorizzato.

Aurelio Sportelli, Chief Operating Officer di Sparco, ha dichiarato la sua soddisfazione per questa nuova partnership: “Siamo lieti di unire le nostre forze con Ellip6 fornendo una gamma di prodotti per i loro simulatori: sedili, cinture di sicurezza e volanti. I loro simulatori hanno dimostrato di essere molto popolari tra gli appassionati e i professionisti, siamo, quindi, entusiasti di contribuire al loro successo.”

Maggiori informazioni su Ellip6: www.ellip6.com

In News

Nascar: partiamo! In pole position…

21 02 2014 postato da: Federico Fattori

Questo fine settimana la Daytona 500 darà il via al Campionato Nascar 2014. E noi non vedevamo l’ora che iniziasse.

L’esordio di Austin Dillon nella Sprint Cup Series rende tutto ancora più speciale. Vedere un pilota crescere, equipaggiarlo in ogni momento importante della sua carriera, vederlo vincere (l’ultimo titolo la Nationwide nel 2013) e finalmente vederlo correre nella gara più prestigiosa è una soddisfazione impagabile.

Ma Austin non sarà l’unico pilota che seguiremo con orgoglio. A vestire i colori Sparco nella Sprint Cup Series ci saranno anche i suoi compagni di squadra Ryan Newman e Paul Menard (Richard Childress Racing), Kevin Harvick (Stewart-Haas Racing), Aric Almirola (Richard Petty Motorsports), Matt Kenseth (Joe Gibbs Racing), Casey Mears (Germain Racing), AJ Allmendinger ( TG Daugherty Racing), Michael McDowell (LFR Racing), Parker Kilgerman (Swan Racing) e Bobby Labonte (H Scott Racing).

L’elenco basta a riassumere le nostre aspettative da questa stagione. Tra i piloti di cui siamo partner tecnico ci sono diversi vincitori della passata edizione tra cui Ryan Newman, Kevin Harvick e Matt Kenseth. Senza dimenticare i tanti piloti impegnati nella Nationwide Series e nella Camping World Truck Series.

Anche il nostro CEO Claudio Pastoris si aspetta molto dal weekend e dalla stagione: “NASCAR è uno dei campionati Motorsport più importanti degli Stati Uniti ed è un orgoglio per Sparco essere rappresentata da tanti talentuosi piloti. La Daytona 500 è un evento importante, tra i più popolari del campionato, seguito da appassionati, piloti, team e sponsor. I nostri prodotti, soprattutto le tute, dovranno dare il massimo comfort ai protagonisti di questa gara per tutte le 500 miglia. Il fine settimana promette di essere emozionante!”

In News

Pole per Austin Dillon alla Daytona 500

17 02 2014 postato da: Federico Fattori

Da quando Dale Earnhardt perse le vita sulla pista di Daytona, il 18 febbraio 2001, è stato deciso di ritirare il numero 3 per ricordare il campione che con quel numero aveva vinto 7 titoli Nascar Sprint Cup. Dopo 13 anni però, Richard Childress ha deciso che il mito della numero 3 deve continuare a vivere. Per questo ha scelto Austin Dillon, suo nipote, uno dei talenti più promettenti nel mondo Nascar, per il grande ritorno della Chevy nera numero 3.

Austin ha ricambiato la fiducia guadagnando la pole alla prima uscita con il nuovo numero.

E dopo le vittorie nella Camping World Truck Series e nella Nationwide, è pronto a scalare la classifica della Sprint Cup. Cominciando dalla Daytona 500.

In News

AUTOMOTORETRÒ: IN VETRINA EXTREMA RS-10

10 02 2014 postato da: Sparco Official

Sì è chiuso ieri a Torino il salone Automotretrò, giunto ormai alla sua 32° edizione. La manifestazione, che si è tenuta presso il Lingotto Fiere, è stata ancora una volta un’occasione per sfoggiare i nostri ultimi prodotti .

Grande successo tra appassionati e professionisti per Hocotex™, la tecnologia innovativa messa a punto dai nostri laboratori, e per Extrema RS-10, la tuta più leggera, più traspirante, più resistente al fuoco e più comoda fino ad ora prodotta.

Abbiamo inoltre presentato l’importante programma di manifestazioni motoristiche alle quali parteciperemo questo anno, dal karting fino al motorsport internazionale.

L’evento ha visto 50.000 spettatori con 700 espositori ed è stato accompagnato per il secondo anno consecutivo dall’Expo Tuning, che ha riunito 240 vetture provenienti da tutta Europa.

Creatività + Motorsport = Automotoretrò!

In News

PODIO CON BRYAN BOUFFIER NEL RALLY DI MONTECARLO

20 01 2014 postato da: Sparco Official

Il Campionato del Mondo Rally è iniziato in modo spettacolare partendo con l’iconica gara di Montecarlo che ha dato il via al 13° campionato.

Sparco, ancora una volta in prima linea veste alcuni partecipanti della manifestazione con la sua tecnologia rivoluzionaria chiamata Hocotex. Da oltre trenta anni Sparco è protagonista del rally di Montecarlo, una prestigiosa vetrina dove presentare la sua gamma di prodotti sportivi sempre più di design e performanti.

Il francese Bryan Bouffier, equipaggiato Sparco con la sua M-Sport Ford Fiesta, ha condotto la gara fin dall’inizio prendendo letteralmente d’assalto il secondo posto nonostante le condizioni scivolose della gara. E’ stato un inizio incredibilmente difficile per il rally e come molti piloti hanno descritto il 25° km Orpierre-St. Andre de Rosans si è rivelato uno dei passaggi più complicati della loro carriera.

Bouffier ha continuato a vincere due delle 15 tappe, tempo assoluto in SS3 e SS8, chiudendo al secondo posto negli altri quattro stage. Le impressionanti prestazioni del passato vincitore del Rally di Montecarlo gli permettono di completare la gara con un ottimo secondo posto.

Dei piloti ufficiali M- Sport forniti da Sparco, Elfyn Evans, alla sua prima stagione, ha avuto un debutto interessante conducendo la sua Ford Fiesta al sesto posto nonostante alcune insidie in chiusura gara.

Le prestazioni della tuta Superleggera Sparco hanno, ancora una volta, dimostrato di resistere alle condizioni estreme di Montecarlo assicurando ai piloti un’alta concentrazione. Il secondo posto di Bouffier fa iniziare in grande stile la stagione motoristica Sparco. Il prossimo evento WRC si svolgerà in Svezia all’inizio di febbraio.

Bryan Bouffier ha detto: “Era il mio sogno di finire sul podio. Essere salito su quel gradino è stata una sensazione fantastica ed ha superato le mie aspettative. È stato un piacere combattere per la prima posizione. Questo è il mio primo podio WRC per la mia prima volta con la Fiesta ( RS WRC ). Devo ringraziare il mio co-pilota e tutta la mia squadra perché senza di loro questo risultato non sarebbe stato possibile. Sono grato anche a Sparco che mi ha ben equipaggiato fornendomi un abbigliamento confortevole e performante. Disporre di tale abbigliamento è un reale vantaggio per affrontare condizioni impegnative come Monte”.

Classifica finale WRC
1. Sebastien Ogier                 VW                    3h55m14.4s
2. Bryan Boufier                    M-Sport Ford        +1m18.9s
3. Kris Meeke                        Citroen                +1m54.3s
4. Mads Ostberg                    Citroen                +3m53.9s
5. Jari-Matti Latvala                VW                +6m08.3s
6. Elfyn Evans                        M-Sport Ford        +8m37.4s

Nello Shop